Solo due parole su Pulp Ep di Alfre D’

Spesso sento il luogo comune per cui chi scrive di Hip Hop, é perché normalmente non lo sa fare. O perché magari ha fallito. Molto spesso é così. Bisogna anche ammetterlo. Ma tante altre volte é solo una cazzata inventata dai “gelosi” o dai perdenti.

Mi piace Mood Magazine perché é rimasto uno dei pochi blog genuini. E mi piace chi ci scrive. E non lo dico perché ormai da anni faccio parte de team, ma perché, nonostante tutte le scemenze che si leggono in giro, credo che valorizzare la trasparenza e la poliedricità sia ancora una skill necessaria a livello culturale. Soprattutto nell’Hip Hop.

Alfre D’, oltre ad essere un divulgatore di questa cultura, é un organizzatore di eventi e un rapper niente male. Sta nel giro da oltre 15 anni. Non é un pivello. Fa parte dei fondatori della crew Colpo di Stato Poetico (fra cui Polly) e da pochissimo tempo, credo qualche mese, é entrato in BM records pubblicando proprio qualche settimana fa un piccolo Ep.

Questo mini-progettino, Pulp Ep, ha una intro e solo tre brani. Questo credo sia il mio unico disappunto. Ma confido di avere presto notizie di un progetto magari più corposo come un disco ufficiale.

Tornando a noi, mi ha colpito una cosa di Alfre D’. Ha pensato prima al “content”. E solo dopo al marketing. Si sente che questi brani sono nati in Romagna e non a Milano. Si sente che c’é prima un contenuto e solo dopo le domande su come farlo girare, che copertina metterci. Gli artifici da club non ci sono. E questa é in assoluto la cosa più Hip Hop del progetto.

Poi posso passare alle cose tecniche. Posso dirvi che tutti i produttori sono stati eccellenti. Che si sente un assaggio stilistico di Alfre D’ in diversi mood. Che la lirica e la tecnica sono imponenti, dinamiche e incisive. Posso commentare il fatto che il termine “banale” é il  più lontano per descrivere il progetto.

Mi fa sorridere che ci sono “rapper” che pubblicano ogni anno sei ep, una demo, un mixtape e tre dischi pieni di tracce in cui non dicono nulla. Poi ci sono teste Hip Hop come Alfre D’ che arrivano con 20 minuti di progetto e dicono tutto. 

Non ho idea del perché questo Ep sia stato battezzato PULP. Ma se lo collego alla traduzione letterale inglese …. questo é Ep é proprio é una “polpa”. Breve, concisa ed essenziale. Come detto poco fa, esce per Bm records e lo trovate in digitale anche su spotify. Un ascolto glielo darei ….. ne vale la pena. Rimarrete prima molto colpiti … e poi un pò scocciati come me … in attesa di altro materiale.

XoXo
Selene luna Grandi

https://open.spotify.com/album/5Xi5dPWlX0lfITkEumkUZQ

 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.