B-Girl Logistx e B-Boy Amir sono i campioni del mondo del Red Bull BC One 2021

tempo di lettura: 5 minuti

B-Girl Logistx dagli USA e B-Boy Amir dal Kazakistan sono i campioni assoluti della finale mondiale del Red Bull BC One 2021. L’attesissimo evento annuale, che si è svolto sabato 6 novembre alla Ergo Arena di Danzica (Polonia), ha visto i migliori breaker del mondo battersi in un stesta a testa errato davanti a migliaia di spettatori, sia in presenza che online, provenienti da tutto il mondo.
B-Girl Logistx ha sorpassato la due volte campionessa del mondo Red Bull BC One, B-Girl Kastet dalla Russia. Ha sconfitto B-Girl Vavi, anche lei dalla Russia, diventando così la b-girl più giovane a vincere la World Final conquistando la cintura. Nella battaglia finale tra b-boy, B-Boy Amir ha dominato contro Phil Wizard, un b-boy canadese noto per il suo stile unico, per diventare il primo breaker del Kazakistan a vincere la finale mondiale del Red Bull BC One.
B-Girl Logistx ha dichiarato: “Questo è un sogno. Ho letteralmente immaginato questo momento così tante volte. Red Bull BC One è qualcosa che ho sempre voluto vincere perché per me non è solo un trofeo o un titolo, ma è ciò che sono e che mi rappresenta, con valori e morale. Grazie a tutti per avermi dato questa energia”.

B-Boy Amir ha aggiunto: “Ho sentito il potere e l’energia nella mia anima e nella mia mente. E sono contento di aver potuto mostrare e condividere questo potere qui su questo palco”.
Per qualificarsi alla Red Bull BC One World Final da una parte ci sono i breakers provenienti da più di 60 qualificazioni a livello locale che si sono svolte in 30 paesi   che hanno gareggiato per rappresentare la loro nazione, dall’altra la una line up di formazione a inviti composta da 24 breakers. Quest’anno, la Red Bull BC One World Final ha presentato una line up di 16 b-girl per la prima volta in assoluto.
La line up della Red Bull BC One World Final ha incluso i B-Boys Sunni (Regno Unito), Zoopreme (Danimarca), Lagaet (Francia), Thomaz (Polonia), TawfiQ (Paesi Bassi), Xak (Spagna), Wild Jerry (Bielorussia), Shigekix (Giappone), Phil Wizard (Canada), Flea Rock (USA), Bart (Brasile), Gun (Russia), Lee (Olanda), Nori (Giappone) e Johnny Fox (Spagna).
Le finaliste mondiali B-Girl includevano Sidi (Grecia), San Andrea (Francia), Madmax (Belgio), Paulina (Polonia), Ami (Giappone), Kastet (Russia), Yell (Corea del Sud), Luma (Colombia), Ram (Giappone), Carito (Argentina), Nadia (Russia), Ayumi (Giappone), Fanny (Francia), Stefani (Regno Unito) e Vavi (Russia) che si sono battuti per il prestigioso titolo di campione del mondo, ma sono stati B-Girl Logistx e B-Boy Amir a regnare supremi.

B-Girl Logistx (USA)
Logan Edra, alias Logistx, è nata e cresciuta in California. È una Red Bull BC One All Star, membro della crew Underground Flow e BreakinMIA. Come performer esperta e coreografa specializzata, ha portato il breaking dai cyphers di strada ai teatri, televisioni e ad alcuni dei palchi più rispettati in tutto il mondo. Logistx ama esprimere i problemi della società e le sue stesse emozioni attraverso le sue coreografie. Un grande risultato nella sua carriera è arrivato quando ha vinto il concorso Silverback Open B-Girl solo 2018. Ha anche vinto la junior breaking Seven to Smoke battle al Radikal Forze Jam 2019. Quest’anno è la sua seconda apparizione, dopo il 2019, al Red Bull BC One del 2021 e ha vinto.

B-Boy Amir (Kazakhstan)
Originario del Kazakistan e ora residente in Russia, Amir ha piantato le sue radici e il suo nome nella scena internazione del breaking quando ha vinto la Legits Blast Prague solo battle del 2020 e poi la Unbreakable solo battle del 2021. Con uno stile di breaking estremamente imprevedibile, musicale e duro, Amir ha iniziato ogni battle che ha fatto nel Last Chance Cypher, battendo prima Morris dagli USA, poi Pac Pac dalla Francia. Amir ha continuato con una grande energia, vincendo la finale mondiale del Red Bull BC One del 2021.

Previous Story

Intervista a Flesha & Jap, “il nostro background, la nostra storia e i nostri dischi, parlano per noi e rispecchiano tutto il nostro percorso”

Next Story

MisterCaos, Marco Cerioli e Davide Tolasi firmano “Concordia – Insieme per gli SDG 2021”: il murale mangia-smog più grande d’Europa Concordia – Insieme per gli SDG 2021: l’opera mangia-smog più grande d’Europa realizzata con vernici Keim