Il ritorno di Al Castellana nel nome del soul

tempo di lettura: 2 minuti

The Right Place To Be  il nuovo album di Al Castellana in uscita venerdì 29 Gennaio per Lademoto Records / Aldebaran Records su tutte le piattaforme digitali, cd e vinile special edition a tiratura limitata. Dodici tracce di pura soul music in bilico tra atmosfere e arrangiamenti provenienti dal suo background seventies e il soul/RNB contemporaneo. A quattro anni dall’ultimo lavoro Souleidoscopic Luv, torna uno dei rappresentanti del soul contemporaneo italiano più amato all’estero, ma anche uno dei pionieri dell’Hip-Hop nazionale che a partire dagli Anni ’90 ha collaborato con artisti come Neffa, Fabri Fibra, Sottotono e Ghemon. The Right Place To Be è un album che già dal titolo mostra il senso che l’artista ha voluto dare a questo suo ultimo lavoro: il posto migliore dove stare è il posto dove c’è musica, dove sei circondato dal calore degli affetti, da tutto quello che ami e da chi ti ama. Un disco che racchiude un percorso artistico maturo e definito, dove il musicista triestino combina raffinati arrangiamenti a ritornelli melodici e accattivanti. Dalle classiche ballate old school, ai brani mid tempo neo soul, passando per le tracce di RNB contemporaneo, il tutto arricchito da un tocco jazzy e di immancabile funk. La produzione è affidata a Daniele “Speed” Dibiaggio che ha suonato anche molti degli strumenti del disco a quali sono accostati anche un trio di archi, percussioni, tromba e flauto. L’album è stato anticipato dal singolo “Love Is Here” che in pochi giorni ha conquistato la Top Ten della prestigiosa classifica radio UK Soul Chart.

 

Previous Story

La scena rap supporta “Inside The Beat, Outside The Box”, un progetto per i giovani di periferia

Next Story

“Brutto disco”, il ritorno di Charlie Dakilo