Zero Stress di Dj Gruff in vinile per la prima volta

Tannen Records stampa per la prima volta in vinile Zero Stress, secondo disco solista di Dj Gruff. Un album autoprodotto uscito nel 1996 e che ha segnato la storia del rap in Italia. Per prenderne atto basterebbe citare alcuni dei nomi dei rapper, producer e dj che hanno contribuito alla realizzazione delle 22 tracce della versione originale: Deda, Neffa, Kaos, Top Cat, Soul Boy, Sean, Skizo, Storyteller, FCE, Gopher, Esa, Double S e Next One. In altre parole, i protagonisti assoluti della scena hip hop di allora. Zero Stress è un manifesto del rap underground in cui lo slang originale e il gergo coniato ad hoc da Gruff e dai suoi ospiti viaggia su basi in cui dominano le atmosfere “dopate” e il jazz dice spesso la sua. A condire tutto ci pensano, a intervalli regolari, gli scratch e una certa ironia sia musicale sia verbale.
L’album esce in edizione limitata in doppio vinile 180 grammi gatefold nella collana Vinili Doppia H: 2000 copie numerate a mano di cui le prime 800 in vinile ambrato. Questa prima versione in vinile del disco per Tannen Records contiene, inoltre, 25 tracce perché alle 22 del 1996 si aggiungono 3 inediti: Tri, Tti e Co. Per l’occasione, la veste grafica del disco è stata restaurata mantenendo gli elementi dell’originale. I preordini del vinile di Zero Stress partiranno alle 11 di venerdì 15 aprile dallo store di Tannen Records. L’uscita è prevista per martedì 19 aprile.