“Donato Mixato” – The Mixtapers

tempo di lettura 1 minuto

donatomixtapedonatomixtape…“sperimentazione” è un termine che spesso viaggia di pari passo con la buona musica, “sperimentatore” era J Dilla, “sperimentale” era Miles Davis, “sperimentalmente” originali sono The Mixtapers, gruppo formato da Brother Martin, Nico Menci, Michele Manzo, Danilo Mineo e Alo che miscela Jazz, Hip Hop,Soul, Funk e Bossa in questo progetto che basa tutto sull’improvvisazione, l’istinto e la passione per la musica brasiliana.

Cinque personaggi, talentuosamente innovativi, che da anni gravitano nell’orbita della Black Music italiana (The Bell Ringers, Speakeasy, Med’uza e molte altre) uniscono le forze per questo esperimento che fonde bass lineprofonde, accordi di piano improvvisati e drum machine radicali con inserti di campionamenti dei classici hip-hop in un tributo al Brasilian Jazz di Joao Donato, i cui giri armonici sono lo zenit delle session, rivisitando il tutto in maniera non convenzionale, senza limiti imposti, lasciando libero sfogo alla musica.

 

Previous Story

Ente Nazionale Circhi su Mezzosangue: “ E’ un prodotto degno di una latrina”

Next Story

“Effetti Collaterali”, il secondo album di Dinamite

withemes on instagram