Kenzie Kenzei, “Can see, can’t say”

tempo di lettura 1 minuto

cscsfronte“Primo lavoro ufficiale per il freestyler Kenzie Kenzei. L’album si chiama “Can see, can’t say” ed e’ in uscita per Glory Hole Records il 18 Ottobre 2013. Kenzie racchiude in 16 tracce tutto quello che finora ha visto ma non ha mai potuto dire, il primo sfogo ufficiale da quando la sua strada ha incrociato quella del Rap. Lo stile e’ classico, pulito e le sonorità molto aperte. La giusta miscela per chi come lui nasce Freestyler e prova a mettere in rima le proprie sensazioni ed esperienze in un album. Ad aiutarlo nel compito ci sono nomi come Tormento, Kiave & Hyst, Brain & E-Green, Claver Gold, Loop Loona, Easy One, Noa’ & Angie. Gli scratch sono di DJ 2P & T-Robb mentre per le produzioni si e’ affidato all’esperienza di Fid Mella, Freshbeat, Weirdo of Crazeology, Apoc, XXX-Fila, Funk Shui Project, Dj Impro, Lefty, MastaFive & Mr.Gaz .

Previous Story

Under Festival, una tre giorni all’insegna dell’hip hop underground

Next Story

NDP Crew, “Trecentomila chiodi: a rmx collection”

withemes on instagram