Amir Issaa e il workshop “Ius Music”

Amir Issaa continua la sua battaglia sull’allargamento dei diritti civili agli stranieri nati e cresciuti in Italia, rilanciando al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella la petizione rivolta anni fa all’allora Presidente Giorgio Napolitano. Qui il testo della petizione su Change.org:

[…] Basta andare in una qualsiasi scuola elementare per rendersi conto che già oggi l’Italia è cambiata ed è inevitabile che prima o poi ci sia un riconoscimento del diritto di cittadinanza a chi nasce qui. La politica dovrebbe soltanto adeguarsi alla realtà. Noi sentiamo di essere parte di quell’Italia che crede nel progresso e nel miglioramento. Per questo vorremmo sapere cosa ci propone il nostro futuro; Presidente, Lei cosa ne pensa?

Il gesto di Amir Issaa procede nella direzione della recente lettera aperta indirizzata al Presidente del Consiglio Matteo Renzi per sollecitare la calendarizzazione e approvazione della legge sullo Ius Soli (qui parlando in qualità di ambasciatore della regione Arezzo Wave Ius Soli). Inoltre Amir è molto impegnato con il workshop “Ius Music”, che tiene in diverse scuole italiane, sensibilizzando gli studenti sui temi dell’integrazione e dell’intercultura attraverso i linguaggio del rap. Infine vi ricordiamo che uscirà a breve il nuovo Ep di cui potete vedere qui il lyric video del primo singolo “Questione di tempo”

www.amirmusic.it