“La Collina”, il singolo che anticipa l’album di Lucci

E’ uscito oggi il videoclip de “La Collina”, il singolo che anticipa “Brutto e Stonato”, l’album di Lucci.

Spendere due parole su questo testo, mi pare doveroso. La Collina viene intesa come un posto in cui “dormono” alcuni italiani che per vari motivi è bene non dimenticare, mai. Carlo Giuliani, Federico Aldrovandi, Vittorio Arrigoni, Giovanni Falcone, Valerio e Carla Verbano, Stefano Cucchi, Eluana Englaro, Mario Monicelli. Più che avere un messaggio a sfondo “politico” o “rabbioso”, quello che traspare dal testo è un bisogno umano di ricordare ingiustizie e grandi idee, che riecheggiano dalla collina e che vanno conosciute e tramandate, perché gli uomini muoiono e possono essere uccisi, ma le loro idee e le loro azioni restano vive se lo vogliamo.  L’ultima strofa chiude con un richiamo a Monicelli: “Solo gli stronzi muoiono, gli altri vivono per sempre dentro ai cuori di chi hanno lasciato”. Un testo che ci ricorda che attraverso la musica può essere veicolata la conoscenza, attraverso  messaggi importanti e necessari a riflettere, a scuotere qualcuno o, perché no, a mettere a conoscenza qualcun altro, che magari non aveva mai sentito parlare degli ospiti della collina. Il testo riprende “La Collina” di Fabrizio De Andrè e la racconta al giorno d’oggi. Il resto del singolo è sempre a firma Brokenspeakers, Ford 78 e Niccolò hanno saputo definire nella dimensione sonora e visiva lo stesso feedback del testo.