A Firenze un’asta di dipinti di giovani writers contro la violenza sulle donne

Sabato 8 settembre 2018 alle ore 17.00 presso la Florentia Legno (via Zanella 13/r, Firenze) sarà battuta un’asta di beneficenza che avrà ad oggetto i 5 “murales” creati da 5 giovani writers durante la prima edizione del FloWrence Hip Hop Festival.
I dipinti, realizzati su pannelli di legno di 3 metri x 2 metri, avranno una base d’asta di 100 euro con rilanci di minimo 20 euro. L’incasso dell’asta andrà devoluto alle attività che Artemisia svolge sul territorio. Il pomeriggio, ad ingresso libero, sarà accompagnato dalle esibizioni di alcuni artisti del FloWrence Hip Hop Project e sarà offerta una classica merenda toscana a base di pane, salame e vino.
Flowrence Hip Hop è un progetto a cui hanno aderito i maggiori giovani artisti Hip Hop presenti sul territorio fiorentino. Il progetto nasce da un’idea di Andrea Canavesio, che lavora nel settore degli eventi e spettacoli da oltre 40 anni e che tra le sue collaborazioni vanta i più conosciuti famosi cantanti nazionali: Baglioni, Venditti, Vasco Rossi, Liftiba e molti altri. L’idea è quella di fondare a Firenze un nuovo rinascimento culturale che parta proprio dai giovani e dal genere di musica che in questi anni sta riscuotendo grande successo: l’Hip Hop. Sin dalla prima edizione, che si è svolta dal 26 al 30 Giugno 2018, il Festival ha riscosso uno straordinario successo riempiendo per 5 giorni consecutivi l’Anfiteatro della Limonaia di Villa Strozzi. La prima edizione ha dato spazio alle principali crew emergenti dell’area fiorentina: Prat, Paso Doble, Don Flow Equipe, PowerRapperZ, Nasa Crew, J Rusha, i 27. Oltre che alla Limonaia durante il festival il progetto Hip Hop ha continuato ad animare la movida fiorentina esibendosi nei principali locali di Firenze tra cui lo JAB, il Blanco e Le Pavoniere.
L’associazione Artemisia attiva sul territorio nazionale con sede a Firenze da oltre 20 anni garantisce assistenza a donne, bambine e bambini che subiscono violenza e ad adulti/e che hanno subito violenza nell’infanzia. Artemisia offre risposte concrete alle oltre 1300 richieste di aiuto ogni anno. L’associazione Artemisia negli ultimi mesi sul territorio fiorentino ha già promosso con successo altre iniziative culturali. Il 12 maggio scorso in centinaia hanno partecipato alla corsa in memoria di Michela Noli, assassinata dal marito il 15 Maggio 2016. Il 12 Giugno hanno organizzato la partita di finanziamento dei metalmeccanici di Fim, Fiom, Uilm e Confindustria contro Fiorentina Women’s FC.

Altre info su https://www.artemisiacentroantiviolenza.it/

Per informazioni:

Flowrence.direzione@gmail.com

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.