Fuori ora l’EP “In the cantine” di Il Guru ed Invisibile

“In The Cantine” è l’EP scritto a quattro mani dagli MC’s friulani Il Guru ed Invisibile. La peculiarità di questo lavoro è la full immersion di 72 ore dei due all’interno di una cantina (da qui il nome) dove è stato partorito il progetto partendo da zero. Il Guru, bloccato a Milano per problemi legali e di conseguenza impossibilitato a muoversi viene raggiunto da Invisibile, che da Pordenone smonta il suo studio e zaino in spalla con soli 3 giorni liberi si dirige alla volta di Milano. Nei giorni precedenti all’arrivo di Invisibile, Il Guru rende vivibile una cantina in disuso da una decina di anni facendola diventare accogliente al massimo delle sue possibilità. All’arrivo di Invisibile i due hanno fra le mani solo la produzione del singolo “Sale Sulla Terra”, di conseguenza si mobilitano alla ricerca di produzioni dai beatmaker più fedeli: WZA, Vest’o, Kappah. Prima del loro incontro i due non avevano programmato niente, nè argomenti, nè sonorità del progetto, i due artisti fino a quel momento non avevano mai lavorato a nessun progetto assieme. Caricati da una dose di caffeina inenarrabile, Il Guru ed Invisibile restano chiusi per quasi 72 ore nel seminterrato a scrivere e registrare i pezzi. Il risultato è un EP omogeneo, quasi un concept album con delle tracce che si legano l’una all’altra in un viaggio mistico: partendo dal paradiso artificiale di “Sulle Nuvole”, passando dagli inferi in “Giardino dell’Eden”, facendosi scivolare i problemi addosso in “Nankurunaisa” per poi chiudere in bellezza con “Sale Sulla Terra” in cui si vuole lasciare un messaggio di speranza anche se condito di sofferenza. “In The Cantine” è disponibile in freedownload nel sito di Invisibile.

  1. Intro (prod. Vest’O Beat)
  2. Sulle Nuvole (prod. Kappah)
  3. Il Giardino Dell’Eden (prod. Vest’O Beat)
  4. Nankurunaisa (prod. WZA)
  5. Sale Sulla Terra (prod. Cristian Lucchetta)