Murubutu, “L’uomo che viaggiava nel vento e altri racconti di brezze e correnti”

Esce oggi il nuovo concept album di Murubutu “L’uomo che viaggiava nel vento e altri racconti di brezze e correnti”.  Murubutu aka Alessio Mariani si è fatto conoscere grazie a quelli che qualcuno ha definito “rap-conti”, storie di vite e di vita reali, storie dell’oggi e storie del ieri che si fondono in quella tavolozza che sono le rime di Murubutu. In “L’uomo che viaggiava nel vento e altri racconti di brezze e correnti” Murubutu rap-conta attraverso un comun denominatore, il vento:  il vento come agente atmosferico ma soprattutto come medium narrativo attraverso cui raccontare fenomeni complesssi come l’alfabetizzazione, la “diversabilità”, l’emarginazione, le spese di guerra….
In questi viaggi in orizzontale e in verticale attraverso il vento e le sue declinazioni Murubutu ha voluto al suo fianco alcuni amici e colleghi: Dia, Amelivia, Dargen D’Amico, Ghemon, Rancore…i compagni di sempre La Kattveria e Dj T-Robb.