Smash The Wall, fuori l’album tra rapper italiani e palestinesi

smash the wallDurante l’incontro in Palestina un album realizzato con una maratona di quattro giornate in studio di registrazione. 

Smash The Wall è un album realizzato nell’ambito del progetto “Hip Hop Smash The Wall” – promosso da Assopace Palestina – nel 2014 in Cisgiordania. Alcuni formatori ed artisti hip hop italiani hanno incontrato artisti e giovani leve dell’hip hop palestinese e insieme hanno realizzato musica, graffiti e coreografie.

Sono state tante le attività svolte, per quanto riguarda il rap si tratta di nove tracce registrate in poco più di quattro giorni presso il Doum Studio di Khaled M., un artista eclettico dei pressi di Gerusalemme Est.

Si sono alternati al microfono Coez, Lucci, Kento e Prisma e i palestinesi Anan Ksym e altri giovani promettenti MC – Al Basha, Younan e Hadi – seguiti dalla label Indipendente fondata dallo stesso Anan a Nazareth; poi Achelous, MC e beatmaker di Ramallah e i ragazzi del crew Sound World dall’Askar Refugee Camp: Jamil, Hamzeh, Razan, Sameh. Nonostante l’ostacolo della lingua, i rapper hanno saputo coadiuvarsi in un unico crew e ottenere il risultato sperato: un disco spontaneo, non monotematico, e anche contro le aspettative di chi attendeva il classico album di denuncia politica. C’è anche quella ma non solo, l’espressività di ognuno dei rapper ha scorrazzato sulla carta, assumendo tratti malinconici e introspettivi, ma anche ironici e sarcastici.

La produzione dei beat è stata affidata ad Ice One e Ceri per l’Italia e Ace, Anan Ksym e Yo-Nan per la Palestina, inoltre Khaled M. si è occupato del mixaggio in collaborazione con Ice One, che ha ultimato il lavoro con il mastering.

I Writers coinvolti nel progetto – Gojo per l’Italia e Hamza Abu H. da Ramallah, Mosab dalla Striscia di Gaza e Ahmad da Nablus hanno realizzato le rappresentazioni grafiche di ogni traccia. L’album sarà a breve disponibile sul canale youtube Hip Hop Smash The Wall e in free download.

Hip Hop Smash the Wall significa contribuire all’empowerment dei giovani. Inoltre “Hip hop smash the wall” vuole supportare l’aggregazione dei giovani palestinesi, divisi da checkpoint, dal muro di separazione, dai regolamenti militari e da decine di prassi discriminatorie. Nei giorni in cui i ragazzi hanno realizzato le attività non c’erano italiani e palestinesi, ma un unico gruppo compatto che a modo suo aveva già distrutto un muro, quello tirato su dagli stereotipi” ( Eleonora Pochi, coordinatrice progetto , Nena News) .

 

Tracklist:

1 – ROMALLAH (prod. Ace) artwork by Gojo

2 – WITHOUT DIRECTION (prod. Ace)

3- SMASH THE WALL (prod. Ice One)

4 – APNEA (Prod. Anan Ksym)

5 – WARNING! (prod. Ceri)

6- STREET DEPTH (prod. Ace ?)

7 – SABAH AL KHER (prod. Yo-Nan)

8 – AGAINST YOU (prod. Yo-Nan)

9 – SMOKE SIGNS (prod. Yo-Nan)