Livio Cori, il secondo estratto da Novilunio

Dopo il successo di Tutta la notte, brano entrato in alta rotazione sui principali network radiofonici e sulle tv musicali, Livio Cori pubblica Veleno, pezzo che afferma come la sua concezione di hip hop si distingua dal trend italiano: la musica di questa cultura urbana, per l’artista napoletano, è sì legata a doppio filo al Paese in cui tutto ha origine, gli Stati Uniti, ma al versante contemporaneo che fonde ritmo e melodia senza mai perdere di vista la qualità sonora e concedendosi sempre aperture all’esterno, per non ignorarne la natura metropolitana e al contempo cosmopolita.
Veleno è uno street single dalle atmosfere oscure prodotto musicalmente da Qd e pubblicato dall’etichetta ::noon::.
Si tratta del nuovo estratto da Novilunio, il primo album dell’artista napoletano, di prossima uscita. Se in Tutta la notte la voce ospite era quella di Ghemon, qui tocca a un rapper napoletano affiancare Livio Cori: il suo amico Luchè.

Il veleno descritto nel pezzo – racconta Livio Cori – è quello che scorre nei rapporti umani e professionali finti e doppiogiochisti, quello prodotto dalle persone che vogliono vederti cadere, che ti strisciano attorno come serpenti, con il sorriso stampato in faccia ma pronti a mordere al primo segno di debolezza”. Nel testo ci sono paragoni tra queste persone e i serpenti, presenti anche nel video ma domati dai due artisti, come a rappresentare la capacità di saper gestire questo tipo di situazioni. Il videoclip è diretto da Luca De Gregorio.


www.facebook.com/LivioCoriofficial

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.