“Così è se vi pare”, il nuovo album del rapper Charlie Dakilo

Un’indagine sulla realtà quotidiana, fuori dai social, sull’idea di relatività e di rappresentazione, sulla percezione del sé e del prossimo: è questo il tema di Così è se vi pare, il nuovo disco del rapper fiorentino Charlie Dakilo (al secolo Ariangelo Tomasi), appena uscito e disponibile in free download.
Il titolo è una citazione pirandelliana, che ruota intorno ai concetti di soggettività della vita: 15 tracce che riprendono i numerosi punti di vista del libro di Pirandello. Sono moltissime, infatti, le collaborazioni presenti nell’album, realizzate insieme a nomi della scena fiorentina, alcuni già noti alla ribalta nazionale: dalla italo-brasiliana Francisca Nesti, da anni in tour con Mama Marias, alla lanciatissima Rayna, i cui brani risuonano negli store Adidas di tutto il mondo; da Lapo Raggiro, recentemente scritturato dall’etichetta del milanese Mondo Marcio, fino a Ganji Killah, artista marchigiano da anni accasato presso GloryHole Records, tra le realtà più attive del sottosuolo italico. Un pluralismo di idee, che non si limita ai protagonisti, ma si estende ai beat dei brani, in grado di offrire tutte le sfumature del rap odierno, dagli omaggi alla Old School carichi di funk, fino ai suoni digitali delle più recenti sfumature trap e dubstep.
Ariangelo Tomasi, in arte Charlie Dakilo, fiorentino, classe ’84, muove i suoi primi passi nell’acerba scena rap del capoluogo toscano degli anni ’90. E’ membro fondatore del gruppo La Primiera, tra i più degni rappresentanti della nuova onda rap toscana. Dopo aver assistito, non senza rimpianti, alla fine della propria crew, si presenta per la prima volta con un disco solista. Così l’artista fiorentino motiva la sua scelta di omaggiare il grande testo di Pirandello: “Sono sempre stato affascinato dalle tematiche affrontate dall’autore e soprattutto dal messaggio di verità relativa, o soggettiva. Ho cercato quindi di esprimere la mia verità su ciò che ho visto e vissuto negli ultimi due anni, sentendomi libero di utilizzare qualunque produzione avesse il giusto mood per gli argomenti che volevo affrontare. Il risultato è un prodotto eterogeneo che non si lega ad un particolare sound. In ogni caso, questo è il disco, ovvero, così è se vi pare”. La copertina l’ha disegnata Giuseppe Tomasi, tatuatore fiorentino conosciuto come “Il Moio”, fratello del rapper. L’artwork rappresenta una persona di potere (un re) con in testa una corona di legno, quindi senza valore.

L’album è disponibile in free download al seguente link https://charliedakilo.bandcamp.com/releases