“Melograno” è il nuovo album di Claver Gold

clavergold“Melograno” è il nuovo album di CLAVER GOLD, in uscita il 26 novembre in digitale e in copia fisica per Glory Hole Records. L’album è già disponibile in pre-order su www.gloryholerecords.it.
Il “Melograno” ha da sempre affascinato l’immaginazione dei popoli antichi, un frutto prezioso che nasce e cresce in zone semi desertiche, simbolo di onestà intellettuale e accuratezza, gli stessi elementi che contraddistinguono anche il nuovo album dell’artista, diciassette tracce interamente composte insieme al duo di produttori Kintsugi che, grazie alle numerose parti suonate, sono riusciti a trasformare tutte le strumentali in un viaggio ricco di atmosfere oniriche e ipnotiche.
Un disco che sa di mare d’inverno, di pioggia, di spiagge deserte e ristoranti vuoti, quadri malinconici che dipingono con uno stile ermetico ed evocativo il mondo di CLAVER GOLD, un’anima nera che non ha timore di raccontarsi con schietta e sincera introspezione tra rabbia, delusioni e consapevolezza. Pochi e selezionati i featuring che vedono protagonisti il reggae singer Anansi, Mole della poliedrica band Maci’s Mobile, il rapper marchigiano ElDoMino e Angie, cantante che aveva già collaborato con Claver nel precedente album “Mr. Nessuno”.
“Melograno” è nato così, quasi per caso. Ricordo ero in casa con i Kintsugi, Davide suonava una chitarra ed Emanuele puliva minuziosamente dei melograni per metterne i semi in una ciotola da insalata, una ciotola verde. Eravamo a Bologna ed era Ottobre del 2013 quando iniziammo a partorire le prime idee sul disco. Da allora sono passati due anni e finalmente possiamo dire di avercela fatta. E’ stato un lavoro lungo e faticoso, siamo partiti dal concetto di fecondità femminile, che in molte culture viene rappresentata con un Melograno appunto, e da li abbiamo iniziato a viaggiare senza fermarsi più. “Melograno” è molto più di un disco per noi, è un pezzo di vita, un pezzo di storia che ci legherà per sempre.

CLAVER GOLD
Classe 1986, Claver Gold (all’anagrafe Daycol Orsini) nasce in un quartiere popolare di Ascoli Piceno, ultimo di 5 fratelli. Scopre presto il writing e le peggiori vernici da marker, per poi dedicarsi anima e voce al rap, dalle battle di freestyle ai primi album. Dal 2007 al 2013 ha vissuto a Bologna, dividendosi tra l’Accademia di Belle Arti e i palchi dei Centri Sociali. Due volte vincitore del Tecniche Perfette marche e finalista nazionale, vincitore del primo talent per cantautori “Genova per voi” con il singolo ?Cyborg? contenuto in “Mr. Nessuno”, l’album che lo ha fatto conoscere al pubblico italiano. Lirica e poetica sono le caratteristiche che lo contraddistinguono, elementi che riescono a stringere un forte legame empatico con l’ascoltatore grazie a testi ricchi di immagini ed a storytelling dettagliati e passionali. “Melograno” è il suo nuovo album in uscita per Glory Hole Records il 26 novembre 2015.

KINTSUGI
Kintsugi è nome d’arte del duo di produttori bolognesi di origine tarantina Davide Cobbe (classe ’85) ed Emanuele Franco (classe ’86) fondatori del collettivo On The Move. Il loro percorso artistico li vede sempre insieme in varie formazioni con le quali esplorano sonorità elettroniche, dub e rock, inoltre si cimentano nella produzione di colonne sonore per documentari (I.L.V.A. – I Lavoratori Vanno Ascoltati, Pubblico Bene, Ipovisioni). Nel 2013 nascono le prime collaborazioni con Claver Gold, rimaste tuttora inedite, che portano per la prima ovlta il duo nel mondo del beatmaking. Prende forma così nel 2014 il disco di esordio “Masters Of Kintsugi” che contiene collaborazioni con Claver Gold, Kmaiuscola, Brain, Murubutu, Jack Makkia e OTM.