Female Jam 2014

JAM_2014_MANIFESTO_FBFemale Jam è l’ormai imperdibile appuntamento dell’anima femminile Hip Hop italiana. Non a caso le organizzatrici ed ideatrici, Marina Savarese e Federica Loredan, hanno scelto proprio l’8 e il 9 marzo 2014 come date per celebrare la sesta edizione dell’evento. L’8 marzo, come si sa, è la festa della donna. È il giorno in cui la donna ha il diritto e l’obbligo morale di farsi viziare e coccolare. E quest’anno non fa eccezione. Questo è difatti l’anno di cambiamento in cui i ruoli si invertono, in cui, sebbene sia sempre la donna protagonista dell’evento, il cast si fa al 90% maschile per festeggiare in piena regola il gentil sesso. Un modo per corteggiare, dimostrare rispetto, attenzione e celebrare le ladies in chiave ironica ed in una dimensione di “jam” aperta a tutti. The “Role-Playing” Game è il tema di quest’edizione, in cui il “gioco” e l’interazione sono i cardini fondamentali; il coinvolgimento e la partecipazione sono le chiavi per la riuscita di questa edizione dove tutti i presenti saranno componenti attivi della festa. Dopo le fortunate edizioni di Torino, Genova e Milano, Female Jam torna per la terza volta dove tutto è iniziato, a Firenze – palcoscenico in ascesa dell’Hip Hop italiano – con il suo carico di discipline, personalità internazionali ed esperienze uniche per tutti coloro che condividono la passione per questo mondo fatto di danza, musica ed arte, rigorosamente legate alla cultura “black”. Quest’anno lo si può definire inoltre il più “social” di tutti: Female Jam ha lanciato difatti il suo primo contest online per selezionare le female mc’s, in collaborazione con Lilith Festival e Fresh Yo! Label. Per avere maggiori informazioni si può consultare il sito https://www.facebook.com/events/400609616741306/ Ma non finisce qui, perché Marina e Federica, sulla scia internazionale del momento, hanno deciso di affidarsi al sito eppela.com per sostenere l’evento con una raccolta fondi aperta a tutti coloro che vorranno aiutare a realizzare questo grande appuntamento. Female Jam quest’anno pertanto sarà possibile soprattutto grazie a chi deciderà di contribuire alla causa sulla pagina http://www.eppela.com/ita/projects/630/female-jam-2014-the-role-playing-game
Il programma si articolerà in una due-giorni di stage, presso la Max Ballet Academy (via Francesco Landini, 9), con lezioni di dancehall, wacking, voguing, jazz rock, house, hip hop e danza africana, dalle ore 14.00 alle 18.30 per sabato 8 marzo, e dalle 11.00 alle 15.45 per domenica 9 marzo. Le lezioni a numero chiuso saranno tenute da grandi nomi storici e personalità nostrane emergenti delle varie discipline, come: Gerard Dibi (Afro), Animal (Dancehall), Giorgia (Wacking), Dominique Lesdema (Jazz Rock), Storm (Poppin e Lockin) e Fritz (House). L’appuntamento clou dell’evento rimane però la One Night di sabato sera che si svolgerà allo Space Club (in via Palazzuolo 37) a partire dalle 21.00, caratterizzata da musica, spettacoli ed intrattenimento. La serata inizierà con una “Dance Class in da Club” gratuita ed aperta a tutti, in stile “Social Club” newyorkese anni ’90, per scaldare l’ambiente ed entrare subito nel mood. A seguire, dalle ore 22, inizieranno le selezioni per il consueto contest “Bonnie&Clyde”, con un sistema di cerchio-in-freestyle, accompagnato da Dj Crazy Kid e con la musica dal vivo di DRE LOVE & the Band, a cui seguirà il concerto vero e proprio in pieno flow soul&rap. Le fasi finali del contest saranno anch’esse imprescindibilmente legate al “gioco”: oltre alla difficoltà di improvvisare sulla musica, i ballerini si troveranno a dover contemporaneamente giocare ad una specie di Monopoli, affrontando imprevisti e sorprese, trasformando la gara in un vero e proprio show dai toni ironici e dalla difficoltà crescente. Ad animare ulteriormente la serata due gruppi femminili ospiti con i loro nuovi showcase.