Anti&Offman, “The Factory Mixtape”

Il quindici dicembre è uscito il nuovo mixtape del duo cagliaritano Anti&Offman, “The Factory Mixtape”. inizia con un’ invettiva contro la scena rap (paragonata a Mediaset) la quale, secondo i due artisti in questione, esprime le attitudini della cultura berlusconiana più becera. Senza però dimenticare argomentazioni più spirituali, filosofiche e contenuti decisamente più poetici. Un prodotto che cerca il giusto mix tra l’ invettiva e la poesia, tra il tecnicismo e l’ emozione. Per i più curiosi, Anti Warhol e Offman sono i padri fondatori de “La Factory” (movimento artistico-culturale di warholiana ispirazione), ma sono soprattutto due italiani espatriati: il primo lavora e studia in Germania da più di due anni (ad Heidelberg, dove La Factory sembra avere posto delle radici piuttosto solide) e il secondo al momento studia in Francia (a Tours). Non vi sono particolari pezzi da segnalare: il mixtape mantiene un livello piuttosto omogeneo dal punto di vista tecnico, alternando le due macroargomentazioni già citate. Tuttavia non può passare inosservata la “skit” di uno dei grandi indiscussi della storia del rap tedesco, Toni L; ciò lascerebbe quantomeno perplessi, considerando che i due artisti sono ancora praticamente sonosciuti nel Bel Paese, se non fosse la conferma del radicamento che La Factory ha avuto ad Heidelberg (città nella quale si muove lo stesso Toni L) grazie al lavoro artistico di Anti Warhol.

Link per scaricare il mixtape: http://www.mediafire.com/download/7u6uub1hix5v11q/The+Factory+Mixtape.rarLa Factory, Youtube: http://www.youtube.com/channel/UC1_8PryoVncl32YmHaEPiFw
La Factory, Facebook: https://www.facebook.com/pages/La-Factory/150004866416?fref=ts