“Erravamo giovani stranieri”

Riceviamo e pubblichiamo:

Agenzia X Edizioni è lieta di annunciare l’uscita di

Erravamo giovani stranieri

Poesia, prose, canzoni, immagini  

 

Alberto Dubito, pseudonimo di Alberto Feltrin (Treviso 1991-2012), è stato poeta, musicista, fotografo, street artist. In tempi recenti ha “militato” nei ranghi di Agenzia X. Ha vinto vari poetry slam, ma è conosciuto soprattutto come voce e autore dei testi del gruppo rap sperimentale Disturbati dalla CUiete. Il talento gli ha consentito di lasciare una buona mole di scritti in pochissimi anni.
Erravamo giovani stranieri è una raccolta selezionata di poesie, prose, canzoni e fotografie.
In queste pagine la ribellione esistenziale e politica si alterna all’introspezione e all’empatia. Ne emerge un quadro dell’Italia contemporanea cupo, eppure acuto, attraversato da spiazzanti lampi d’ironia.
La scrittura è fortemente influenzata dal rap, che contamina suoni, immagini e parole. Il raddoppio delle sillabe sul verso, le sovrapposizioni continue su ritmo veloce trasmettono al lettore una vera e propria colonna sonora testuale, che non ha nulla da invidiare alla forza evocativa della musica.
Il volume contiene i contributi di Lello Voce, Marco Philopat e Andrea Scarabelli.
Erravamo giovani stranieri. Poesie, prose, canzoni, immagini sarà disponibile in libreria a partire da metà ottobre.

 INFO:

http://www.agenziax.it/?pid=65&sid=30

Per maggiori informazioni scrivere a: press@agenziax.it