Rames – PlayRames

RAMES | PLAYRAMES | AUTODISTRIBUZIONE

“Playrames” è il nuovo album del 22enne piemontese Alessio aka Rames. Autoproduzione alla stregua della maggioranza dei prodotti analoghi nel rap italiano, in cui sovente il padrone di casa tenta di riempire il suo contenitore di tante idee ma nessuna che costituisca la spina dorsale del suo fare musica. Disegna il suo nuovo disco come una disputa tra i suoi due alter ego, uno cupo, l’altro gioviale, uno bianco, l’altro nero, in un saliscendi di emozioni e tematiche. Se da un lato i riferimenti a spensieratezza e sound da club risaltano per un’apprezzabile ricerca di bridge e ritornelli ad effetto (poco convincenti quando è lo stesso Rames a proporne, discreti quando provengono da compartecipazioni); dall’altro cerca di non appesantire argomenti più impegnati cercando di infondervi una visione positiva. Il suo è un rap piuttosto rigoroso, che si fonda su un flusso lineare e sguaiato, che nella lunga durata di “Playrames” non si impone per particolari peculiarità. Quarantotto minuti frastagliati, che però si standardizzano su un livello sufficiente: qua e là alcuni skit spezzano un ritmo un po’ tortuoso, ma in linea generale non si toccano punti bassissimi. Per maggiori informazioni www.playrames.com Nicola Pirozzi