Amon – The Soundhandler

AMON | THE SOUNDHANDLER | AUTOPRODUZIONE

Non capita spesso di trovare buoni remix, molte volte sono fiacchi, e non fanno altro che farci rimpiangere l’originale. Ma non è questo il nostro caso, il “soundhandler” Amon gioca davvero con i suoni con grande abilità, creando in alcuni casi pezzi totalmente nuovi e assolutamente godibili. Non è facile andare a toccare dei classici della musica come “The Light”, già meravigliosamente remixata negli Usa qualche tempo fa o “If I Rule the World”, andando a metter mano su alcuni degli artisti di maggior successo o di maggior stima come appunto Nas, Common, Busta Rhymes, Mos Def, Redman e altri senza fare danni. E Amon di danni non ne fa, creando beat incredibilmente funky, senza tradire le aspettative che il nome del suo Myspace (funkyamon) crea, sui quali gli mc sopraccitati si adagiano a perfezione, come se fosse l’originale. Decisamente niente male per uno dei tanti beatmaker che si trovano in rete, ma di sicuro tra quelli che riescono a tirare fuori lavori di livello e che meritano attenzione. A stupire è come ogni beat si incolli perfettamente sull’artista di riferimento, di conseguenza in “Reminding Me” Common si trova un beat soft di quelli su cui ha sempre ha sfornato gemme, a dispetto della sua ultima svolta più styilish e Missy un beat di quelli che suonano bene e di impatto, perfettamente ritagliato sullo stile di “She’s a Bitch”. Quindi un bravo a Amon, in attesa di altri lavori altrettanto ben realizzati per questo produttore trentino (click sulla cover per il free download). Robert “Gano” Pagano